Tre frutti da evitare per dormire meglio

Esistono tre frutti in particolare che sarebbe bene evitare di mangiare nel corso del fine cena, cosi da dormire meglio. Quali sono?

Forse è un particolare a cui nessuno avrebbe mai prestato attenzione, eppure esistono dei tipi di frutta che sarebbe davvero meglio non mangiare nel corso della cena o comunque a ridosso della nottata e quindi del momento di andare a dormire.

Frutta da evitare per dormire meglio
Dormire, Notizie.com

Mangiare la frutta in genere è sempre una buona idea, per le proprietà che contiene al suo interno, eppure determinati frutti potrebbero, magari non subito, ma alla lunga interferire anche con la buona riuscita del sonno e quindi per questo da evitare.

Magari la soluzione sarebbe quella di mangiarli nel corso del pranzo e la sera, concedersi un frutto che non dia lo stesso problema, come ad esempio una mela o una pera. Ma entriamo nello specifico e scopriamo di quale frutta si tratta.

Frutta da evitare per dormire meglio: ecco alcuni esempi

Proprio cosi, ci sono determinati tipi di frutta che sarebbe sempre il caso di evitare di mangiare nel corso del nostro fine cena, infatti, forse non tutti lo sanno ma potrebbero interferire con la buona riuscita del sonno.

Fragole
Fragole – Notizie.com

Fragole

Questo frutto apre la nostra lista, ebbene le fragole sarebbero non indicate per la cena o comunque per il momento prima di andare a letto: infatti nonostante siano ottime come alleate del cuore, al loro interno contengono zuccheri che possono dare dei problemi con la digestione. Senza dimenticarsi anche le calorie presenti al suo interno che la notte non si riuscirebbero a bruciare.

Arance e Mandarini

Stesso discorso vale anche per i due agrumi, il motivo in questo caso ha a che fare con la vitamina C che i frutti acidi contengono al loro interno e che potrebbe anche interferire con la digestione nel caso in cui venissero consumati troppo tardi e a ridosso di andare a dormire.

Kiwi

Chiudono la breve lista i kiwi, questi frutti al loro interno, come per i precedenti, hanno anche vitamina C che come detto prima può contribuire nel portare problemi con la digestione, nella notte infatti è quasi impossibile bruciare quello che si è mangiato.

Insomma si tratta di piccoli e importanti accorgimenti che vale la pena tenere da conto e questo concetto vale per tutte le persone a prescindere dalla fascia di età: dormire bene e riposare la notte è davvero sempre importante.

Impostazioni privacy