Sinner ‘assume’ papà Hanspeter: ecco il ruolo che ha nello staff di Jannik

Jannik Sinner e papà Hanspeter di nuovo insieme dopo diversi anni. Il tennista ha deciso di ‘assumere’ il genitore. Ecco il suo ruolo.

Jannik Sinner sta diventando sempre più una certezza del tennis mondiale. Dopo un periodo di risultati altalenanti, in questo 2023 l’altoaltesino sembra aver trovato una continuità di risultati che in passato non c’era.

Sinner padre
Jannik Sinner ha deciso di assumere il padre Hanspeter – Notizie.com – © Ansa

Il merito di questi risultati e della tranquillità è anche dei diversi cambiamenti effettuati all’interno dello staff. Da qualche mese Jannik ha deciso di cambiare il tecnico, ma non è questa l’unica novità. Sinner, infatti, ha deciso di assumere anche papà Hanspeter. I due ormai da diversi anni, soprattutto per gli impegni sportivi del figlio, non sono riusciti a stare molto tempo insieme. Ed ora è arrivata l’occasione di stare insieme e naturalmente la presenza dell’uomo potrebbe dare maggiore sicurezza a Sinner.

Il ruolo di papà Sinner nello staff di Jannik

Jannik Sinner
Jannik Sinner vuole recuperare il tempo perso con Hanspeter – Notizie.com – © Ansa

Dopo tanti anni lontani, Sinner ha deciso di inserire papà Hanspeter nel suo staff. Infatti, il genitore per anni è stato lo chef di un rifugio in Val Fiscalina e per questo motivo il figlio ha deciso di affidargli la sua alimentazione e farlo diventare suo cuoco personale.

Una scelta fatta sia per recuperare il tempo perso in passato, ma anche per ritrovare una certa serenità mancata in passato. Sicuramente la presenza di Hanspeter nello staff consente a Jannik di stare vicino alla sua famiglia e quindi avere una tranquillità per dare continuità ai risultati. E in questo momento, stando almeno a questo inizio di 2023, la scelta sembra essere premiata.

Lo staff di Jannik Sinner

Sinner
Il nuovo staff di Sinner sta portando Jannik in alto – Notizie.com – © Ansa

La presenza di Hanspeter nello staff di Jannik è solo uno dei tanti cambiamenti decisi da Sinner in questi ultimi mesi. La novità importante riguarda sicuramente la scelta di Vagnozzi e Cahill come guida tecnica, due tecnici che stanno portando l’altoaltesino a dei livelli sicuramente molto importanti.

Il suo staff è completato da Giacomo Naldi, fisioterapista subentrato da poco tempo a Jerome Bianchi. A lui si aggiunge anche il preparatore fisico Umberto Ferrara, uomo di fiducia di Vagnozzi. Una squadra molto unita che sta consentendo a Jannik di diventare uno dei più forti a livello internazionale.

Impostazioni privacy