Polemiche al Concertone: laziali offesi, caos social. Poi le scuse – VIDEO

Il caso è scoppiato durante la diretta del consueto concerto del Primo Maggio in Piazza San Giovanni. Durante la lettura di alcuni messaggi provenienti dai social, i presentatori ne hanno letto uno che ha fatto infuriare migliaia di tifosi della Lazio…

Concertone bagnato, concerto (poco) fortunato. Almeno per quanto riguarda le battute a tema calcistico. In migliaia si sono radunati, nonostante il maltempo, in Piazza San Giovanni in Laterano per assistere al consueto concerto del Primo Maggio.

Concerto Primo Maggio
Polemiche dopo una battuta di Ambra Angiolini e Fabrizio Biggio – Notizie.com- Instagram.com

Tanti altri hanno invece seguito la diretta sui canali Rai. Tanti anche i tifosi della Lazio che sono stati toccati da una battuta poco felice uscita dalla bocca dei presentatori, Ambra Angiolini e Fabrizio Biggio, durante un momento dedicato alla lettura dei messaggi provenienti dai social con l’hashtag #ildirittochemimanca. L’intenzione doveva essere quella di evidenziare, tramite i messaggi da casa, le problematiche sociali che ancora attanagliano il Paese. Tra i tweet letti in diretta, però, ce n’è stato uno che poco aveva a che fare con tematiche serie e importanti. Un messaggio che voleva forse essere ironico, ma che è risultato più che altro offensivo per tanti tifosi della Lazio.

Concertone, caos con i tifosi della Lazio: “Offese gratuite”

Ambra e Biggio, infatti, tra i messaggi letti hanno citato anche questo: “Il diritto che mi manca è quello di tifare Lazio a Roma centro senza essere corcato (picchiato ndr)”, sottintendendo dunque che tifare Lazio a Roma sia impossibile se non a fronte di vessazioni fisiche. La battuta è stata sottolineata dal “siamo tutti d’accordo”, di Fabrizio Biggio. Una battuta che ha mandato su tutte le furie i tifosi laziali che sui social si sono scatenati, chiedendo subito una rettifica e le scuse dei presentatori: “Ma cosa c’entra la Lazio durante il concerto del primo maggio? Siete ossessionati”, il tenore della maggior parte dei messaggi. “Scusatevi, fate una figura migliore”, sostiene un altro tifoso laziale. C’è anche chi ironizza sul molto lavoro a cui è costretto il capoufficio stampa della Lazio, Roberto Rao, per via dei diversi attacchi mediatici a cui sono esposti la società e i suoi tifosi.

I presentatori del concerto del 1° maggio
Polemiche dopo una battuta di Ambra Angiolini e Fabrizio Biggio – Notizie.com- Instagram.com

Alla fine, però, sono arrivate le scuse dei conduttori che, dopo qualche ora, hanno letto un altro messaggio in diretta, così Fabrizio Biggio ha voluto precisare: “Noi abbiamo letto i messaggi che stanno arrivando da casa sui diritti che mancano. Chiediamo scusa ai tifosi della Lazio, non volevamo essere offensivi, abbiamo preso la battuta alla leggera e abbiamo sbagliato. Quando uno sbaglia è giusto che chieda scusa”. Ambra, dopo essere apparsa risentita “non si può più dire nulla”, ha confermato: “Da questo palco non si vuole offendere nessuno”.

 

bonus veren siteler casino siteleri casinorulet.com deneme bonusu deneme bonusu veren siteler redroyalbet redroyalbet giriş redroyalbet-giris.com
antalya bayan escort



Modifica temi

GeneratePress: footer.php


File del tema



Modifica temi

GeneratePress: footer.php


File del tema