Juventus, quale futuro per Allegri? La società ha deciso

Non sono giorni facili per Massimiliano Allegri. L’eliminazione dalla Coppa Italia fa seguito alla sconfitta contro il Napoli in campionato (la terza consecutiva). A far molto discutere anche i pesanti screzi con le panchine avversarie…

La Juve si lecca le ferite dopo l’eliminazione dalla Coppa Italia. Passa l’Inter e soprattutto rimane negli occhi la brutta prestazione dei bianconeri che, in particolare nel primo tempo, sono apparsi spenti e fuori dal match. Non solo.

Allegri
Il futuro di Massimiliano Allegri resta in bilico – Notizie.com – © Lapresse

Pure contro l’Inter c’è stata grande tensione tra la panchina della Juventus e quella avversaria. Se contro il Napoli le scintille s’erano verificate tra Spalletti e Landucci (vice di Allegri), contro i nerazzurri è stato Allegri a sbottare: “M***e, ma tanto arrivate sesti…”, avrebbe urlato il livornese ai componenti dello staff interista al termine del match. Per poi prenderla anche con la squadra: “Ma come si fa a perdere con una squadra di morti? Dobbiamo arrivare davanti in campionato, non devono andare in Champions”, avrebbe detto Allegri ai suoi giocatori. Le ricostruzioni per ora non hanno trovato smentite e sono sintomo comunque di una tensione che sembra permeare lo staff tecnico della Juventus. Episodi che non sono piaciuti molto alla dirigenza bianconera, ma non ci sarebbero grossi dubbi sulla volontà della società di proseguire con Allegri anche nella prossima stagione. Questo nonostante dei numeri non certo incoraggianti.

Juventus, tensione Allegri: ma il futuro…

Da quando l’allenatore toscano è tornato sulla panchina della Juve, su 99 partite, ne ha vinte poco più della metà (54). La crescita tanto attesa insomma non c’è stata e – nonostante i tanti infortuni – restano macchie difficile da cancellare, in primis l’eliminazione dalla Champions League, competizione in cui le altre italiane hanno invece brillato. Anche i risultati in campionato non sono stati soddisfacenti: la Juve non è mai stata in corsa per lo Scudetto e il distacco dal Napoli è siderale. Allegri comunque non salterà, rimarrà in bianconero anche la prossima stagione, non solo perché ha un ingaggio pesantissimo, ma perché dopo il terremoto societario di qualche mese fa, l’allenatore è stato scelto come perno dell’area tecnica.

Allegri
Le ultime sul destino di Allegri – Notizie.com – © Lapresse

Sarà quindi Allegri a dover guidare la rifondazione prevista in estate. La società però chiede che l’allenatore riporti serenità e che sappia condurre in porto la stagione in modo importante. Provando a strappare il secondo posto sul campo e soprattutto arrivando a vincere l’Europa League. Un trofeo che darebbe un significato diverso a un’annata fin qui molto complicata.

bonus veren siteler casino siteleri casinorulet.com deneme bonusu deneme bonusu veren siteler redroyalbet redroyalbet giriş redroyalbet-giris.com
antalya bayan escort



Modifica temi

GeneratePress: footer.php


File del tema



Modifica temi

GeneratePress: footer.php


File del tema