Carbonara Day: ecco la ricetta di chi ha trasformato il piatto in arte

Il 6 aprile è il Carbonara Day. E all’Agi Luciano Monosilio racconta nei dettagli la ricetta di un piatto apprezzato in tutto il mondo.

Il 6 aprile è il giorno della Carbonara. Ormai da diversi anni in questa data si esalta uno dei piatti più apprezzati e amati in tutto il mondo. Naturalmente la sua casa resta Roma e l’Agi  ha contattato lo chef che ha permesso a questo piatto di diventare arte.

Carbonara Day
Il 6 aprile è il Carbonara Day: ecco la ricetta dello chef – Notizie.com – Pixbay

Stiamo parlando di Luciano Monosilio, ribattezzato anche Mr. Carbonara. Un soprannome che fa capire come lui continua ad essere uno dei punti di riferimento di questo piato nella Capitale. “Mi ha permesso di farmi conoscere in Italia e all’estero – sottolinea – e quindi possiamo dire che che è una parte fondamentale della mia professione oltre che del mio essere imprenditore“.

Anche se Monosilio preferisce non fare paragoni con altri colleghi: “Non ce n’è una migliore o peggiore. Ognuno ha il suo metodo e non possiamo fare dei paragoni”.

La ricetta della Carbonara secondo Monosilio

Carbonara spaghetti
Mr. Carbonara racconta la sua ricetta – Notizie.com – © Ansa

Naturalmente in questa intervista Monosilio ha illustrato nel dettaglio la sua Carbonara. “E’ fatta con pecorino romano, uovo, grana padano, guanciale e pasta lunga. Noi usiamo gli spaghettoni“, spiega il re del piatto.

E sui possibili segreti dice: “Sono sempre gli stessi. Ormai da quando nel 2011 la ricetta è diventata molto popolare, soprattutto online, è davvero difficile riuscire ad avere quel tocco di originalità. Diciamo che possiamo parlare del classico bagnomaria di uovo e formaggio, rifinito successivamente con pepe macino e unito alla cottura della pasta. Ma stiamo parlando di un qualcosa che ormai sanno tutti“.

Il 6 aprile è il Carbonara Day

Carbonara
La Carbonara ormai spopola in tutto il mondo – Notizie.com – © Ansa

La ricetta di Mr. Carbonara arriva nel giorno che si festeggia proprio questo piatto della tradizione romana. Un primo che ormai da tempo spopola in tutto il mondo e sono milioni i turisti che vengono nella Capitale anche solo per assaggiare la Carbonara nella sua città natale.

Perché, come detto, il piatto è ormai in tutto il mondo e i segreti non esistono più, ma mangiarlo a Roma è sicuramente tutta un’altra cosa. E la conferma arriva direttamente dai turisti che ormai da tempo invadono la Capitale anche per la sua cucina.