Jacobs, bordate social con l’americano Kerley: “Sei un cane di piccola taglia”

Scintille tra le due medaglie più preziose delle ultime Olimpiadi a Tokyo: tutto parte da una frecciata dello statunitense sul rendimento dell’azzurro agli Europei indoor. 

Sempre meglio non disturbare i… leoni. Bagarre social tra Fred Kerley e Marcell Jacobs, ha iniziato l’americano durante una diretta, ha replicato l’italiano utilizzando il proprio profilo Instagram.

Marcel Jacobs Fred Kerley
Botta e risposta social tra Marcel Jacobs e l’americano Fred Kerley: primo e secondo nella finale 100 m di Tokyo (Ansa Foto) – Notizie.com

Duello continuo sulla pista, il confronto sta proseguendo a distanza. Un botta e risposta inaspettato e pesante, partito dalle frecciate lanciate dallo statunitense in una “trasmissione” live. Battuta riferita al rendimento dell’atleta azzurro agli Europei indoor di Istanbul. “Le indoor sono le indoor. I veri cani sono quelli che vengono a misurarsi all’aperto, ha detto Kerley. Poi è stato incalzato dall’interlocutore, non gli è sembrato vero rincarare la dose: “Jacobs è un cane vero?”, la domanda che ha provato ad alimentare le polemiche. “Sono sincero, non credo”, ha aggiunto il corridore a stelle e strisce. Forse non sono andate giù le ultime Olimpiadi. Kerley, nella finale dei 100 metri a Tokyo, era arrivato secondo proprio dietro a Jacobs. Un risultato straordinario, storico per l’atletica leggera italiana.

La replica di Jacobs: “Corsa facile, così non spavento i cani di piccola taglia…”

Marcel Jacobs e Fred Kerley
Marcel Jacobs (al centro) e Fred Kerley (alla sua destra), medaglie d’oro e d’argento alle ultime Olimpiadi di Tokyo (Ansa Foto) – Notizie.com

Marcel, una volta venuto a conoscenza delle parole della medaglia d’argento, ha risposto attraverso il suo account Instagram. Allenamento in palestra con messaggio allegato: “Il leone non si volta quando un cagnolino abbaia…”.

Poi anche una storia mentre allunga e accelera in curva. Neanche troppo forte, viste le sue potenzialità.Corsa facile oggi per non spaventare i cani di piccola taglia”, la descrizione scritta dell’allenamento. Altro che cane e gatto, si sono scontrati come cane e leone.

 

Visualizza questo post su Instagram

 

Un post condiviso da MARCELL JACOBS (@crazylongjumper)

Chissà cosa succedere la prossima volta che si sfideranno in pista, non solo sui social. Sarà in Diamond League oppure direttamente ai Mondiali di Budapest. Se ne vedranno delle belle (e veloci), magari passando prima per qualche altra frecciata a distanza sul web. La rivalità rischia di montare sempre di più. Di questo passo…

bonus veren siteler casino siteleri casinorulet.com deneme bonusu deneme bonusu veren siteler redroyalbet redroyalbet giriş redroyalbet-giris.com
antalya bayan escort



Modifica temi

GeneratePress: footer.php


File del tema



Modifica temi

GeneratePress: footer.php


File del tema