Leeds, follia di mercato: pagherà 46 milioni per tre presenze…

Può essere classificato come uno dei peggiori affari nella storia del calciomercato. Protagonisti il Leeds United e Jean-Kévin Augustin che, fino a qualche anno fa, era considerato uno dei talenti più promettenti d’Europa…

Jean-Kévin Augustin oggi gioca nel Basilea e non ha mantenuto quelle aspettative che ruotavano intorno a lui fino a qualche anno fa.

Leeds United
Elland Road, campo del Leeds, Notizie.com, Instagram.com

Francese, classe 1997, di ruolo attaccante, era considerato uno dei talenti più lussuosi della scuola d’oltralpe. Augustin è cresciuto nel PSG, è stato lanciato in prima squadra ai tempi di Blanc ed Emery, giocando insieme a giocatori del calibro di Cavani, Di Maria, Ibrahimovic e tanti altri. L’impatto con il calcio dei grandi, però, non va come ci si attendeva. L’arrivo sotto la Tour Eiffel di Neymar e Mbappé spinge la società a cederlo al Lipsia. Il club della Red Bull è convinta d’aver piazzato il colpo (come spesso gli accade) e la prima stagione di Augustin non è nemmeno negativa: 12 gol in 37 presenze. Solo che dalla stagione successiva le cose cambiano. Il ragazzo gioca sempre meno, pare svogliato, poco coinvolto e il Lipsia lo manda via. La nuova tappa si chiama Monaco in prestito, ma pure qui le cose non vanno come dovrebbero: Augustin segna solo un gol in tutte le competizioni. A gennaio 2020 il Leeds, allora in Championship, lo prende in prestito con obbligo di riscatto in caso di promozione in Premier.

Clamoroso a Leeds: 46 milioni per tre presenze e zero gol

Augustin gioca pochissimo, solo tre partite e non segna. La squadra di Bielsa viene promossa, ma Augustin non viene riscattato e qui parte la causa. Sia il giocatore che il Lipsia fanno causa al club inglese per non aver rispettato il contratto. Il Leeds sostiene che l’obbligo di riscatto andava esercitato in caso di promozione ottenuta entro il 30 giugno, ma la promozione in Premier – causa stop dei campionati per la pandemia – arriva solo il 17 luglio 2020. Le sentenze dei tribunali, però, sono sfavorevoli al club britannico. Alla fine, il TAS ha sentenziato che il Leeds deve corrispondere al Lipsia circa 17 milioni di euro. Ma non finisce qui. Anche Augustin ha fatto causa al Leeds, poiché – in caso di riscatto – avrebbe firmato un contratto quinquennale da circa 4,6 milioni di euro all’anno. Moltiplicato per cinque anni, fa circa 28 milioni.

Augustin
J.K. Augustin col PSG, Notizie.com, Instagram.com

Il Tribunale Fifa si è pronunciato a favore del calciatore, che quindi dovrà essere risarcito per l’intera somma non riscossa dal club inglese che, oltre ai 17 milioni, ora dovrà sborsarne altri 28, per un totale di 46 milioni di euro. Per tre presenze e zero gol…

bonus veren siteler casino siteleri casinorulet.com deneme bonusu deneme bonusu veren siteler redroyalbet redroyalbet giriş redroyalbet-giris.com
antalya bayan escort



Modifica temi

GeneratePress: footer.php


File del tema



Modifica temi

GeneratePress: footer.php


File del tema