Indossare la cravatta può fare male alla salute

Incredibile ma vero, indossare una cravatta potrebbe portare alla lunga ad avere problemi di salute: ma in che modo.

Potrebbe sembrare qualcosa di davvero incredibile, ma è proprio cosi, la cravatta che è un accessorio molto utilizzato specialmente dagli uomini, alla lunga potrebbe portare ad avere dei problemi di salute.

Cravatta
La cravatta porta dei problemi di salute? – Notizie.com

Partiamo dal presupposto che questo accessorio si usava già moltissimi anni fa, all’inizio del 1600, cosi come riporta Msn: “I mercenari croati che prestavano servizio in Francia indossavano dei foulard annodati al collo piuttosto caratteristici per l’epoca, che colpirono i parigini. Da quel momento “croates” si trasformò piano piano in “cravate” e così iniziò la storia ufficiale di questo accessorio”.

Oggi questo accessorio che è sempre molto utilizzato indica l’eleganza e la professionalità e infatti anche per questo motivo ne esistono davvero diverse e di tantissimi modi di nodi, tra i tanti: Four-in-hand, Mezzo Windsor, St. Andrew, Windsor, Balthus, Onassis, Eldredge, Trinity, Cape e cosi via. Ma entriamo nel vivo della questione: perchè fa male?

Cravatta, come mai questo accessorio potrebbe fare male?

Come detto prima, di cravatte e di nodi ne esistono davvero moltissimi e nel corso degli anni il suo uso è diventato un vero e proprio simbolo, al quale nessuno può fare a meno.

Ma quello che nessuno si sarebbe mai aspettato è che potesse anche essere un pericolo per la salute di chi la indossa con una certa continuità, pare infatti che esistano delle complicazioni che la riguardano e che in nessun modo devono essere sottovalutate. Insomma il suo uso non è un toccasana vero e proprio.

Cravatte
Ecco perché le cravatte possono fare male – Notizie.com

Stando ad uno studio preciso che è stato realizzato nel 2018 pare che i nodi troppo stretti potrebbero con il tempo anche ridurre il flusso del sangue che arriva al nostro cervello di addirittura il 7,5%. Un dato davvero importante che forse non tutti conoscevano e che fa capire come il suo utilizzo, dovrebbe essere riservato solo a quando ne è davvero necessario.

Ma non finisce qua, la cravatta potrebbe anche essere considerata un vero trasmettitore di batteri, senza contare che con il tempo potrebbe: aumentare la la pressione oculare, portando probabilmente a un aumento del rischio di glaucoma. Quindi in conclusione, nel caso in cui si iniziasse a sentire mal di testa o vertigini o nausea, la prima cosa che serve fare è sempre quella di togliersi la cravatta, cosi anche da respirare meglio e da fare favorire il flusso del sangue.

Impostazioni privacy