Iliad, continuano i disservizi per la rete mobile

Non si fermano i disservizi che da qualche tempo gli utenti di Iliad continuano a segnalare e che riguardano la rete mobile.

E’ ormai da moltissimi anni, una delle reti più utilizzate in fatto di comunicazione, anche per i suoi bassi costi che sono davvero concorrenziali, rispetto gli altri gestori, eppure ultimamente i problemi non mancano.

Iliad
Iliad – Notizie.com

Nel corso di questa ultima settimana, infatti, il servizio è stato protagonista di alcuni disservizi che si sono diffusi in varie zone dell’Italia e che hanno fatto storcere il naso a diversi utenti.

In particolare stiamo parlando delle giornate del 2 e del 3 Maggio 2023 e anche se nella maggior parte delle zone, questi problemi sono stati risolti sia per la rete mobile che per la fissa, grazie a IliadBox, quello che è impossibile da non notare sono le segnalazioni dei tanti utenti che continuano ad avere dei problemi con la mancata ricezione di chiamate e messaggi, senza contare gli altri problemi tecnici.

Iliad, i disservizi continuano in giro per l’Italia

Insomma pare proprio che i problemi non siano finiti per il gestore Iliad, cosi come riporta il sito MondoMobileWeb, pare infatti che questo operatore telefonico che è guidato da Benedetto Levi, non sia ancora riuscito a risolvere tutti i problemi legati ai vari disservizi.

Iliad
Iliad – Notizie.com

I problemi sono infatti legati alla Sim e rendono quasi impossibile l’uso normale dell’intero pacchetto di servizi mobili, insomma una situazione incresciosa per la quale sarebbe davvero il caso di correre ai ripari quanto prima.

Le rassicurazioni date già il 3 maggio non sembrano essere sufficienti, dato che fino a ieri, 6 maggio 2023, ci sono state ulteriori report relativi a malfunzionamenti della rete mobile: nella maggior parte dei casi, il numero di telefono risulta di fatto “irraggiungibile” dopo ogni tentativo di chiamata o SMS, da qualsiasi operatore” riporta il sito in questione che poi continua dicendo: “Al momento della scrittura della notizia i veri picchi di segnalazioni sembrano ormai trascorsi ma, osservando la mappa di Downdetector, sembrerebbero esserci ancora disguidi limitati nelle grandi città, in particolar modo Venezia, Milano, Torino, Perugia, Roma, Napoli e Palermo. Si tratta, però, di qualche dozzina di report all’ora; ergo, non c’è un vero allarme che risuona sul territorio del Belpaese”.
Non resta dunque che attendere per capire che cosa succedere nei prossimi giorni e se i problemi in questione possono essere risolti una volta per tutte.
bonus veren siteler casino siteleri casinorulet.com deneme bonusu deneme bonusu veren siteler redroyalbet redroyalbet giriş redroyalbet-giris.com
antalya bayan escort



Modifica temi

GeneratePress: footer.php


File del tema



Modifica temi

GeneratePress: footer.php


File del tema