Bufera su City e United: “Gli stemmi vanno cambiati”. La motivazione è clamorosa

Nel Regno Unito, in particolare a Manchester, si sta scatenando una vera e propria bufera riguardo a una proposta che riguarda gli stemmi delle due squadre cittadine. La volontà sarebbe quella di cambiarli e il motivo è molto particolare…

Modificare i simboli di Manchester City e Manchester United e farlo urgentemente. La proposta rimbalza dall’Inghilterra e sta facendo ovviamente molto discutere, anche perché la motivazione ha radici storiche.

Manchester City stemma
Sullo sfondo l’incriminato stemma del Manchester City – Notizie.com – Instagram.com

Il dibattito è aperto. I tifosi si sono subito schierati dalla parte delle loro squadre, così anche come la maggior parte della politica nazionale e cittadina. L’iniziativa sarebbe partita da alcune associazioni che vedono nelle navi, presenti negli stemmi dei due club, un simbolo della tratta degli schiavi. Un “richiamo vergognoso” che andrebbe “immediatamente rimosso”. Le navi sarebbero dunque un richiamo alla tratta degli schiavi e in particolare simboleggerebbero le navi che trasportavano in giro per il mondo il cotone che arrivava dagli Stati Uniti nei cui campi venivano impiegati migliaia e migliaia di schiavi. Manchester è stata il centro della rivoluzione industriale ed era ricca di opifici e il cotone era ovviamente una delle materie prime più trattate. Il Guardian si è chiesto se quelle navi effettivamente potessero richiamare in qualche modo un periodo buio della storia dell’uomo: “Cosa ha che fare la nave con il calcio? Forse dobbiamo cominciare a ragionare sul fatto che inconsciamente abbiamo assorbito come normale quello che era il prodotto della schiavitù”.

Manchester nel caos: “Gli stemmi richiamano la tratta degli schiavi”

Ma sulla questione sono intervenuti anche politici e storici. Il deputato laburista, Graham Stringer, ha sostenuto si tratta di “affermazioni folli” che mettono in ombra l’orgogliosa storia di lotta alla discriminazione della città. “È storicamente accertato che la popolazione di Manchester, al tempo della guerra civile americana, protestò contro la schiavitù”. JP O’Neil, storico del Manchester United, ha aggiunto: “Non solo gli stemmi dei club sono molto posteriori all’abolizione della schiavitù, ma i club stessi sono stati fondati solo decenni dopo che la schiavitù venne abolita. A Manchester, i lavoratori del cotone durante la guerra civile americana si sono rifiutati di lavorare con il cotone raccolto dagli schiavi, mettendo a rischio i loro mezzi di sussistenza”.

Sancho United
Lo stemma dello United in primo piano – Notizie.com – Instagram.com

La nave sarebbe il simbolo del libero scambio e del commercio che ha fatto grande la città. I club per ora si sono rifiutati di commentare la vicenda. Le due società non hanno fatto alcun commento. Nessuna intenzione, dunque, di cambiare gli stemmi attualmente in vigore.

bonus veren siteler casino siteleri casinorulet.com deneme bonusu deneme bonusu veren siteler redroyalbet redroyalbet giriş redroyalbet-giris.com
antalya bayan escort



Modifica temi

GeneratePress: footer.php


File del tema



Modifica temi

GeneratePress: footer.php


File del tema